I benefici del CBD per il recupero muscolare post allenamento

0
308

I benefici del CBD per il recupero muscolare post allenamento

 

Il cannabidiolo sta conoscendo un periodo di notorietà e la sua fama è legata proprio alla sue proprietà benefiche.

Il CBD cos’è?

Si tratta di un principio attivo presente nella pianta di canapa, che grazie alle sue proprietà terapeutiche è stato recentemente utilizzato per realizzare diverse tipologie di prodotti per la cura del corpo. Il cannabidiolo con le sue proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, immuno modulanti, rappresenta un ingrediente fondamentale di olii, creme, tisane e persino biscotti e prodotti da cucina.

La crescita del mercato dei prodotti a base di CBD è stata esponenziale negli ultimi anni, il suo valore a livello globale valutato si aggira intorno ai 2,8 miliardi di dollari nel 2020 e con una previsione al rialzo del 21,2% a partire dal dal 2021 fino al 2028, in base alle stime fornite da Grand View Research.

Le Proprietà curative del CBD

Un principio che possiede enormi potenzialità antinfiammatorie, anticonvulsive, ansiolitice, antipsicotiche, antiossidanti e antiemetiche.

In base agli ultimi studi scientifici nazionali ed internazionali, il cannabidiolo è efficace nel trattamento del dolore cronico ed acuto. In grado di ridurre le infiammazioni muscolari ed articolari.A confermarlo, a partire dal 2018 sono 132 studi originali pubblicati su Frontiers in Neurology , il CBD è risultato efficace nel ridurre l’infiammazione nel corpo e aiutare a migliorare il dolore.

Questo spiega perché gli sportivi fanno spesso uso dell’olio di CBD durante la fase del recupero muscolare, quando la sensazione del dolore si acutizza colpendo i muscoli e lasciando una sensazione di indolenzimento per uno o due giorni successivi allo sforzo muscolare.

Questo fenomeno è è noto a chi pratica sport con l’acronimo DOMS, o nello specifico Delayed Onset Muscle Soreness. Erroneamente si pensa che questo dolore sia legato all’acido lattico, in realtà i DOMS sono legati a delle piccolissime lesioni alle fibre muscolari, durante la fase di sforzo. Puoi approfondire l’argomento su sensimilla.shop.

 

Perché favorire il recupero muscolare con il CBD?

 

Molti non sanno che i cannabinoidi sono già presenti nel corpo umano, nel sistema endocannabinoide. Quest’ultimo regola molte funzioni vitali.

 

Gli endocannabinoidi che si trovano nel sistema nervoso vanno a legarsi ai recettori CB1 e CB2 e inibiscono il rilascio di neurotrasmettitori. Il funzionamento del CBD assunto attraverso oli, creme o attraverso infusi e tisane, si lega ai recettori alla stessa maniera, agendo direttamente sul sistema nervoso centrale e alleviando dolori acuti e le infiammazioni.

 

Per ultimo ricordiamo che il commercio dell’olio di CBD è legalizzato in Italia dalla legge n. 242 del 2016 che regola la coltivazione della cannabis light, ovvero quella che ha il valore del THC inferiore allo 0,5%, come previsto dalla normativa nazionale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here