E’ allarme in Baviera dove un uomo è deceduto dopo che si è sentito male mangiando un wurstel comprato in un supermercato della sua città.

Le tradizionali salsicce tedesche infatti dopo esser state analizzate sono risultate contaminate da Listeriosi.

A lanciare l’allarme gli uffici della salute e della sicurezza della Germania meridionale che hanno fatto scattare i controlli dopo il decesso dell’uomo.

A seguito delle analisi sulla carne venduta dell’azienda bavarese Sieber infatti si è scoperto che la listeriosi aveva contaminato molti lotti di produzione di Wurstel e altri insaccati venduti principalmente in Germania, non si sa se anche in altri Paesi europei, in maniera indiretta. Riportiamo qui in basso la foto di uno dei prodotti di questa azienda che ha immediatamente avviato la procedura di ritiro di tutta la produzione potenzialmente contaminata.

Si tratta di oltre 200 prodotti diversi e in un annuncio l’azienda ha anche invitato tutto coloro che hanno acquistato wurstel e prosciutti di buttarli immediatamente via.

Inoltre a seguito di questo scandalo per la Sieber è scattato il divieto di produzione. Non vogliamo creare inutili allarmismi per cui , ci teniamo comunque a precisare che la Sieber, che rifornisce mense e produce confezioni per diverse catene di discount con numerosi marchi, non esporta direttamente i suoi prodotti sul mercato italiano, anche se potrebbero essere arrivati anche qui.

Cos è la Listeriosi? 

La listeriosi è un’infezione trasmessa attraverso il cibo contaminato dal batterio Listeria monocytogenes. Questo agente patogeno si trova comunemente nelle feci degli animali e sopravvive a temperature molto variabili, per cui non basta congelare o trattare un prodotto per mettersi al riparo dalla contaminazione. Il tasso di mortalità è comunque elevato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here