Se Volete Risparmiare Tempo E Denaro, Non Cuocete La Pasta Nell’Acqua Bollente

0
288

Quante volte leggendo una ricetta abbiamo letto la frase: “Immergete la pasta in acqua bollente”. E conosciamo quanto sia frustante attendere che l’acqua arrivi ad ebollizione prima di immergerci la pasta. Poi addirittura esistono paste che consigliano di cuocere il prodotto in un litro d’acqua per ogni 100 grammi.

Ma esiste un modo migliore per ultimare la cottura della pasta che vi farà risparmiare tempo e denaro con risultati addirittura migliori del metodo classico.

Quello che dovete fare è prendere una padella che sia grande abbastanza da coprire la pasta con l’acqua. Più è larga la superficie e di meno acqua avete bisogno e la pasta non si attaccherà dal momento che è stata inizialmente immersa in acqua fredda.

Meno acqua significa anche meno tempo e meno gas da usare. Inoltre al termine della cottura si può riutilizzare la padella per preparare ad esempio il sugo, utilizzando parte dell’acqua di cottura.

Con questo modo non solo risparmierete tempo, ma anche gas ed acqua. Il che, alla fine del mese, significa anche soldi. E vi godrete i minuti risparmiati a tavola. Siete scettici? Provate e fateci sapere!

E in questo video (in lingua inglese), vi facciamo vedere come lo farebbe un professionista dei fornelli:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here