Il Villaggio Più Freddo Del Mondo: Ecco Come Si Vive A -71 Gradi

0
128

Nelle ultime settimane la nostra penisola è stata letteralmente avvolta nella morsa del maltempo e del gelo. Un calo delle temperature sotto zero che ha lasciato spiazzati soprattutto le persone del sud, non abituate di certo a queste temperature polari.

Il freddo ci limita, non ci consente di passeggiare, di portare i figli al paco, di fare la spesa o andare a lavoro temendo che la macchina si fermi da un momento all’altro, o slitti sulla neve liscia. Insomma, siamo un disastro. Per noi queste sono vere e proprie emergenze! Eppure, basterebbe pensare a quelle popolazioni costrette a vivere in posti freddi sul serio, per risollevarci il morale.

Avete mai sentito parlare di Oymyakon? E’ un villaggio situato in Russia, a Est della Siberia. In questa zona del mondo abitata da 500 persone si raggiungono temperature pazzesche. Pensate che d’inverno si arriva a 45 gradi sotto zero.

Ma in passato si sono registrate temperature anche molto più basse. Nel 1924 lo scienziato Sergey Obrychev misurò la temperature record di -71 mentre il 6 febbraio 1933 invece le temperature giunsero anche a -67,7.

Questi numeri lo rendono senza dubbio, il villaggio abitato più freddo al mondo. Temperature talmente polari che noi italiani non riusciamo nemmeno ad immaginare come si possa vivere in quel luogo così freddo e gelido.

Ecco un video che vi darà almeno una vaga idea, di come si vive in una ghiacciaia. Tu ci vivresti?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here