Tragedia Al Parco Divertimenti: 4 Morti Annegati Nelle Acque Di Un Attrazione

0
193

Il bilancio è drammatico, al momento ci sono 4 morti accertati nell’incidente avvenuto in un parco divertimenti in Australia. Le persone coinvolte, due uomini e due donne di età compresa tra i 32 e i 40 anni si trovavano al parco divertimenti DreamWorld nell’attrazione denominata Thunder River Rapids, ovvero una giostra formata da una zattera ed un percorso tortuoso fatto di rapide discese.

Per cause ancora in fase di accertamento la zattera con sopra le 4 persone, in una rapida, si è ribaltata rimanendo incastrata sott’acqua. Il corso d’acqua artificiale è stato subito drenato ma i soccorsi sono stati inutili. A bordo della navicella c’erano anche altre due persone che sono però riuscite a scappare.

L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio in quello che è uno dei parchi divertimenti più grandi e frequentati di tutta l’Australia. Testimoni dicono che i soccorsi sono prontamente intervenuti per cercare di salvare chi era rimasto intrappolato sotto la zattera, ma purtroppo non ci sono riusciti.

La giostra è stata costruita nel 1986; delle zattere circolari con a bordo sei persone affrontano delle rapide artificiali alla velocità di 45km/h, perfino i bambini di due anni possono salire sull’attrazione se accompagnati da un adulto. Si tratta di un attrazione che ormai possiamo vedere in qualunque parco divertimenti anche in Italia.

Il DreamWorld non è nuovo a questo tipo di incidenti. Infatti lo scorso aprile un uomo era scivolato da un attrazione e ha rischiato quasi di soffocare nelle acque sottostanti. Per fortuna allora non ci sono state conseguenze tragiche come oggi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here