Momenti di tensione alla Casa Bianca. Dalle prime notizie sembra che l’edificio dimora del presidente degli Stati Uniti, sia stato isolato e alcune strade limitrofe siano state evacuate a seguito di una sparatoria avvenuta in zona.

L’aggressore sarebbe stato subito bloccato dagli agenti di sicurezza americani. Il presidente Barack Obama non si trovava nella residenza in quel momento ma alla Andrew Air Force Base, in Maryland.

La stessa Casa Bianca ha reso noto che nella sparatoria e’ rimasta ferita una persona, che e’ stata trasportata all’ospedale in condizioni critiche. Da una prima ricostruzione sembra che un agente in servizio ad un checkpoint abbia sparato contro una persona sospetta che, secondo la Cnn, avrebbe aperto il fuoco contro la Casa Bianca. L’aggressore pare sia stato arrestato dalla polizia.

E’ di questi minuti la notizia diffusa dalla Casa Bianca sul cessato allarme alla dimora presidenziale. Tutto sembra stia tornando alla normalità.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here