Doveva essere un incontro clandestino nei boschi lontano da occhi indiscreti ma si è trasformato in una tragedia assurda. Protagonisti della storia sono due amanti veneti di Feltre, in provincia di Belluno.

Infatti la donna nel bel mezzo dell’incontro si è sentita male ed è morta poco dopo a causa di un infarto. I due si erano dati appuntamento in auto e insieme si erano recati di nascosto nei boschi del feltrino per appartarsi. Ma ad un certo punto la donna si è sentita male e poco dopo ha perso i sensi.

L’uomo avrebbe cercato in un primo momento di rianimarla ma poi capita la gravità della situazione avrebbe deciso di allertare i soccorsi confessando il tutto.

Purtroppo i due si trovavano in una zona molto isolata e nonostante l’uomo abbia tentato di spiegare nel modo più chiaro possibile dove si trovassero, i soccorritori hanno impiegato molto tempo a raggiungerli.

La donna è stata trasportata in ospedale d’urgenza dove però è stata dichiarata morta poco dopo. La relazione clandestina tra l’uomo e la donna sposata con figli è venuta a galla poco dopo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here