Rosanna Vaudetti: chi è la prima “Signorina Buonasera”, età, carriera e vita privata

0
34
Rosanna vaudetti

Per i più grandicelli il nome non è del tutto sconosciuto, ma le nuove generazioni probabilmente non ne avranno mai sentito parlare. Eppure, Rosanna Vaudetti è stata la prima “Signorina Buonasera” italiana ad apparire nella telvisione a colori. Apparsa su Rai2, ha alle spalle una lunga carriera in Rai, che va dal 1961 al 1998. Per quarant’anni la sua carriera si è mossa tra la conduzione di trasmissioni tv e la conduzione di numerose rubriche e trasmissioni di successo, tra cui Giochi senza frontiere. Nel 1998, l’allora Presidente della Repubblica Italiana, Oscar Luigi Scalfaro, le riconosce l’onorificenza di Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Chi è Rosanna Vaudetti

Nome: Rosanna

Cognome: Vaudetti

Data di Nascita: 19 dicembre 1937

Luogo di Nascita: Ancona

Segno Zodiacale: Sagittario

Biografia

Rosanna Vaudetti, classe 1937, è un’annuncitarice e conduttrice televisiva italiana. Nota al pubblico per esser stata la prima persona ad andare in onda nella televisione a colori. Tra l’altro, in quell’occasione sembra che stesse sostituendo una collega. Conosce 4 lingue ed è sempre stata una pioniera per la sua generazione. Ha sempre messo avanti il lavoro e la carriera. L’amore è arrivato quando ha conosciuto il regista televisivo Antonio Moretti.

Vita privata

Rosanna Vaudetti, nasce ad Ancona il 19 dicembre 1937. Sin da piccola ha sempre mostrato il suo amore per la scrittura, che l’ha portata a sognare di diventare scrittrice. Laureata in scienze politiche, inizia ad avvicinarsi alla carriera giornalistica. Inizia a lavorare in Rai, fino a diventare la prima “signorina buonasera” della tv italiana a colori, annunciando l’inizio della 20° Olimpiade a Monaco di Baviera nel 1972. Incontra l’amore, sempre nel mondo della tv, con il regista televisivo Antonio Moretti, che sposerà nel 1965. La coppia ha due figli: Leonardo e Federico. E nel 2018 diventa nonna. Nel 2020 rimane vedova, dopo 55 anni di matrimonio.

Carriera e Lavoro

Conisciuta per essere la prima persona ad apparire sulla tv a colori, la Vaudetti vanta una carriera di tutto rispetto. Annunciatrice e conduttrice italiana, la ritroviamo in Rai a Torino, dal 1961 al 1965, per poi passare agli studi Rai di Milano, in cui rimase fino al 1969, anno in cui venne trasferita definitivamente alla sede Rai di Roma.

Tra i programmi tv condotti, ricordiamo:
Giochi senza frontiere (dal 1971 al 1977),
– Eurovision Song Contest degli anni 1970 e 1980;
– Un disco per l’estate, dove ha affiancato Mike Bongiorno,
Fortunatissima,
– Amico libro,
– Giochi sotto l’albero,
– Incontri di Sorrento,
– Premio David di Donatello,
– Spazio libero,
– Il pollice,
– Ingresso libero
Nel 1998 la ritroviamo all’interno della rubrica di Rai 3 Fermata d’autobus.

Dal 1970 e fino al 1998 ha condotto l’edizione del mattino di Che tempo fa?

Dopo 37 anni di carriera da annuncitraice, si ritira nel 1998, continuando però ad apparire sui piccoli schermi. L’abbiamo ritrovata in alcune serie tv e programmi su emittenti minori. Attualmente è la seconda conduttrice più longeva.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here