Riconoscono Un Truffatore Finito Su “Striscia La Notizia” In Banca E Chiamano La Polizia

0
213

Quel viso e quella voce l’avevano già sentita attraverso lo schermo della televisione in una puntata di “Striscia la Notizia“, così quando hanno notato due persone discutere per un bonifico non andato a buon fine per l’acquisto di un autovettura, hanno chiamato la polizia suggerendo che potesse trattarsi di una truffa.

I poliziotti, prontamente intervenuti, hanno potuto ricostruire tutta la vicenda. Dopo aver pubblicato online un annuncio per la vendita di un auto, un 26 enne residente nella zona di Monza, aveva incontrato un possibile acquirente a cui aveva mostrato la vettura e concordato un prezzo di vendita. Il ragazzo aveva segnalato all’acquirente del veicolo un conto corrente dove doveva far pervenire un bonifico di euro 10.000 a fronte dell’acquisto dell’automobile.

Ma grazie alla scrupolosità della banca che ha verificato come il titolare del conto corrente non fosse l’intestatario del veicolo, il bonifico non è andato a buon fine. E grazie al pronto intervento dei poliziotti, neanche la truffa. Il 26 enne ora è indagato a piede libero per il reato di tentata truffa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here