Quando e come assumere la Vitamina B

0
72

L’alimentazione ideale, come ben sappiamo, è quella in grado di apportare al nostro organismo una quantità bilanciata di elementi. Non solo quindi il giusto rapporto tra proteine, verdure e carboidrati, ma quindi anche tra sali minerali e vitamine. Sono proprio queste ultime che infatti giocano un ruolo fondamentale nel garantire la nostra salute. In particolare, la Vitamina B (o meglio, le vitamine del gruppo B) si rivelano fondamentali per il corretto funzionamento di diversi processi all’interno del nostro corpo. Vediamo allora quando e come assumere la Vitamina B per potenziarne gli effetti benefici.

In questi casi può risultare utile assumere degli integratori, come Ensure NutriVigor, un integratore energetico al gusto di vaniglia che aiuta a garantire il corretto apporto di Vitamina B2, B,6 e B12, oltre che Vitamina D, calcio e proteine.

Cosa sono le vitamine del gruppo B?

 

Quando parliamo di vitamina B spesso intendiamo le vitamine del gruppo B, ovvero ben otto diverse vitamine che rientrano in questa categorizzazione più ampia. Nello specifico, fanno parte delle vitamine del gruppo B le seguenti:

 

  • tiamina (vitamina B1), utile per convertire i carboidrati nell’energia necessaria per far funzionare sopratutto muscoli e cervello
  • riboflavina (vitamina B2), come la tiamina, converte i carboidrati in energia, e in più aiuta a prevenire lo stress ossidativo delle cellule e a produrre globuli rossi
  • niacina (vitamina B3), particolarmente importante per la salute della pelle e per il funzionamento del sistema nervoso
  • acido pantotenico (vitamina B5), fondamentale per garantire l’ossigenazione del sangue, per la cicatrizzazione e per metabolizzare le proteine
  • vitamina B6, utile per metabolizzare acidi grassi, zuccheri e aminoacidi oltre che per la formazione di globuli rossi, globuli bianchi e ormoni
  • biotina (vitamina B8), gioca un ruolo importante nella salute di pelle e capelli oltre che del sistema nervoso
  • acido folico (vitamina B9), fondamentale per le donne in gravidanza in quanto aiuta a sintetizzare l’RNA e il DNA, a produrre i globuli rossi, a garantire la salute psicologica e a prevenire problemi cardiovascolari
  • cobalamina (vitamina B12), aiuta a mantenere la salute del sistema nervoso

 

Va da sé, quindi, che per riuscire ad assumerle tutte la nostra alimentazione deve essere quanto più possibile varia e sana. In alternativa, quando per motivi di salute o dietetici e etici non è possibile assumere le corrette quantità di vitamina B, si può ricorrere agli integratori vitaminici.

 

Come assumere la Vitamina B?

 

Le vitamine del gruppo B si trovano in moltissimi cibi: cereali, frutta secca, uova, legumi, fegato, frattaglie, pollame, verdure a foglie verdi e così via. Molte di queste vitamine si trovano quasi esclusivamente nei derivati animali, e per questo motivo chi segue una dieta che li esclude (come quella vegana) può doversi trovare a fronteggiare una carenza di vitamina B.

 

 

Quando assumere la vitamina B?

 

Non c’è un momento preciso della giornata in cui è più indicato assumere la Vitamina B. È generalmente consigliato, però, assicurarsi di avere la bocca pulita per assimilare al meglio la Vitamina B prima che passi per il sistema digestivo. Non c’è un momento preciso della giornata in cui è più indicato assumere la Vitamina B. È generalmente consigliato, però, assicurarsi di avere la bocca pulita per assimilare al meglio la Vitamina B prima che passi per il sistema digestivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here