Nuovo turno di Serie A all’orizzonte, cosa possiamo aspettarci?

0
824
Calcio Serie A

Dopo la giornata surreale della scorsa settimana, il calcio italiano si appresta a tornare “alla regolarità”; il virgolettato è d’obbligo dato che almeno 5 partite si giocheranno a porte chiuse per il diffondersi del Coronavirus nelle regioni del Nord.

Sarà un’occasione per tornare alla regolarità anche al fantacalcio dato che, a seconda delle regole di ogni Lega, c’è chi si è visto assegnare un 6 politico a molti giocatori oppure dovrà aspettare i recuperi delle 4 partite non disputate (attualmente pianificate per 11 e 18 Marzo e addirittura per il  20 Maggio per Inter-Sampdoria). Per avere i migliori consigli al fantacalcio cliccate qui .

La partita più seguita sarà sicuramente quella che si giocherà allo Juventus Stadium domenica sera. Juventus e Inter si sfideranno per delineare le gerarchie nella lotta scudetto che vede coinvolta anche la Lazio.

In caso di vittoria dei bianconeri, allungherebbero il proprio vantaggio sui nerazzurri di Conte a ben 7 punti (Inter che però ha una partita in meno come detto sopra) e potrebbe essere game over per i sogni di gloria della compagine milanese.

Al contrario, una vittoria dell’Inter li riporterebbe a -1 dalla Juve stessa riaprendo la lotta a 3 e dando alla Lazio, in caso di vittoria con il Bologna, la possibilità di andare in vetta alla classifica con 2 punti di distacco sui bianconeri.

Anche un pareggio favorirebbe, ovviamente, i biancocelesti nel caso in cui riescano ad accaparrarsi i 3 punti sabato pomeriggio tra le mura amiche.

Tra le altre sfide, troviamo Napoli-Torino che potrebbe rivelarsi interessante date le opposte motivazioni delle due squadre.

Il Napoli, reduce dalla buona prestazione contro il Barcellona in Champions League, vuole continuare la sua rincorsa al 4° posto per partecipare alla massima competizione continentale nella prossima stagione.

Il Toro, invece, deve cercare di risollevarsi dopo quasi 90 giorni di disfatte, 0 punti nelle ultime 5 partite di campionato, che lo hanno fatto scivolare al 14° posto a soli 5 punti dal terzultimo posto.

Proprio nella zona che scotta al momento troviamo Genoa (22), Brescia (16) e SPAL (15).

I grifoni affronteranno il Milan che cerca di rientrare nelle posizioni per le coppe europee (al momento si trova a pari merito con il Napoli al 6° posto); le rondinelle se la vedranno con il Sassuolo al Mapei Stadium. Mentre la SPAL affronterà un Parma in emergenza dato gli 8 infortunati che hanno affollato il lettino del fisioterapista questa settimana.

Insomma, pochi scontri diretti nelle zone medio/basse della classifica ma una giornata che può valere tanto per le 3 contendenti al titolo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here