Cholita, liberata dopo 20 anni di prigionia. La sua storia vi lascerà senza parole!

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di un animale che è stato piuttosto sfortunato. Stiamo parlando di Cholita, un’anziana orsa salvata dopo 20 anni di reclusione e sofferenza. L’orsa è stata tenuta prigioniera da un circo degli Stati Uniti, viveva in condizioni estreme ed era costretta a subire continui maltrattamenti finalizzati a non attaccare gli umani.

Per renderla inoffensiva, le hanno strappato via i denti e gli artigli. Nel tempo, tutte le violenze e il dolore subito, le hanno perdere tutto il folto pelo. Quando l’hanno ritrovata era irriconoscibile, non aveva le sembianze di un orso. Dopo tanti anni, la sua condizione è stata finalmente segnalata all’associazione Animal Defenders International e i volontari si sono precipitati per aiutarla. È stata ritrovata in una gabbia così piccola che non le consentiva nemmeno di girarsi su se stessa.

Dopo il periodo di riabilitazione, finalmente è potuta tornare nel suo habitat naturale. Oggi ha tutto lo spazio di cui necessita e le è cresciuto anche qualche ciuffo di pelo.
Speriamo che possa godersi i suoi ultimi anni in tranquillità.