Muore Per Stanchezza Dopo Aver Salvato 7 Persone Dalle Macerie

0
214

Dopo il devastante terremoto che si è abbattuto sull’Ecuador, un cane è morto per stanchezza dopo aver salvato 7 persone dalle macerie. Il cane di razza Labrador che si chiamava Dayko, aveva 4 anni ed era un cane specializzato in salvataggi che era in forza al corpo dei vigili del fuoco.

Lo sforzo eccessivo probabilmente gli ha causato un attacco di cuore che si è rivelato fatale. Dayko aveva lavorato con i vigili del fuoco per tre ore e mezzo, ed è morto sul campo, in una delle zone più colpite dal terremoto di 7.8 magnitudo che il 16 aprile scorso ha colpito il Paese sudamericano, vicino alla città costiera di Padernales.

Nonostante gli sforzi dei veterinari e dei vigili del fuoco per rianimarlo, il giovane labrador non ce l’ha fatta.

I vigili del fuoco, sulla loro pagina Facebook, hanno espresso il loro cordoglio e la loro riconoscenza per il cane-eroe: “Siamo spiacenti di informarvi che oggi siamo in lutto perché abbiamo appena perso Dayko che ha partecipato con noi ai lavori di ricerca a Pedernales. Il nostro amico a quattro zampe ha dato la sua vita compiendo il suo dovere. Grazie Dayko per i tuoi eroici sforzi. Hai tenuto alto il nome del K9 unit”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here