Muore Il Dipendente e Ferrero Garantisce 3 Anni Di Stipendio Ai Figli

0
220

In tempo di crisi dove le aziende sono sempre più propense a diminuire i propri organici, arriva la notizia di un gesto di generosità di altra epoca da parte della Ferrero, l’azienda leader nel settore degli snack e dei dolci, produttore della famosa Nutella.

In pratica dopo la morte di un loro dipendente per un cancro allo stomaco, l’azienda ha deciso di continuare a mantenere la famiglia versando lo stipendio ancora per altri 3 anni. E inoltre se i figli che hanno rispettivamente 17 e 19 anni vorrebbero proseguire gli studi, l’azienda garantirà loro la sicurezza economica fino al compimento del 26 anno d’età.

Si tratta di un gesto davvero emozionante da parte dell’azienda che comunque precisa che non si tratta di un caso isolato, ma che la Ferrero in accordo con le principali sigle sindacati, ha infatti previsto nel contratto integrativo una sorta di risarcimento nel caso in cui il dipendente deceda.

Qualunque lavoratore Ferrero con contratto a tempo indeterminato, in caso di decesso, ha diritto al pagamento di tre annualità per gli eredi. Un caso unico al mondo di fabbrica al servizio della persona. Sicuramente un modello da copiare.

E questa clausola è stata purtroppo applicata di recente nel caso di questo lavoratore. La vicenda raccontata su Facebook ha avuto un successo social pazzesco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here