Casey Jenkins è una ragazza di 36 anni e viene da Melbourne. Lei ama definirsi un’artista ed è salita alla ribalta del mondo nel 2013 dopo aver realizzato una performance fuori dal comune:

Casey ha lavorato a maglia utilizzando i suoi muscoli pelvici. In particolare ha conservato la lana all’interno del suo corpo e lo ha lavorato poi nel corso di 28 giorni.

Ma non lo fa per far parlare di sè ma per un motivo molto diverso. Casey vuole far capire come ognuno di noi si stia trasformando in robot arrivando a fare tutto in modo meccanico.

Dopo la sua performance del 2013 di recente ha di nuovo lavorato la maglia in questo modo attirando le critiche di moltissime persone, ma lei risponde che la maggior parte delle persone che criticano non hanno neanche minimamente guardato il vero motivo per cui si esibisce.

Nonostante tutto Casey continua la sua forma di protesta e ha già annunciato che si esibirà dal 2 all’11 marzo presso l’Arts House di Melbourne.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here