Incidente tragicomico quello avvenuto questa mattina a Roma, dove un uomo cinquantenne, non residente nella capitale, ha imboccato con la sua auto le scale pedonali di accesso alla stazione metro della Magliana.

L’uomo si è giustificato dicendo che pensava si trattasse della discesa per il parcheggio sotterraneo.

Per fortuna nessuno è rimasto ferito nell’impatto.  Sul posto sono intervenuti i Vigili Urbani che hanno sanzionato l’automobilista distratto con una multa di 40 euro per esser entrato in un piazzale riservato ai disabili e all’atac e stilato un verbale dell’incidente inserendovi i danni causati dall’automobilista. Quest’ultimo infatti in futuro potrebbe essere chiamato a pagare un risarcimento.

Il tutto è avvenuto verso le 10.30 di questa mattina, quando l’uomo a bordo di una Lancia Delta di colore nero ha imboccato le scale pedonali della metro. Davanti a una folla di increduli, si è giustificato dicendo di aver fatto confusione e di aver pensato si trattasse della rampa d’accesso ad un parcheggio. Per fortuna nessuno è rimasto ferito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here