Il Famoso Cantante Sommerso Dai Debiti: “Canterò 15 Anni Per Ripagarli”

0
202

Non è tutto oro quello che luccica e così anche un cantante famoso in tutto il mondo può capitare che faccia degli investimenti sbagliati e finisca sul lastrico. E’ stata una notizia inaspettata quella confessata stamattina da Gigi D’Alessio che ha ammesso come le sue società abbiamo debiti per quasi 25 milioni di euro.

In questi giorni il cantante napoletano sta firmando compromessi con banche, istituti di credito e vari debitori per la restituzione di quanto dovuto. La maggior parte del debito è riconducibile a investimenti sbagliati, a cominciare dal progetto fallito di riportare il marchio Lambretta in Italia, con Giovanni Cottone, ex marito di Valeria Marini.

E proprio alla Marini D’Alessio deve quasi 200.000 euro che si è promesso di restituire con un acconto da 30.000 euro e rate da 5.000 euro mensili.

Facendo un conto tra i mutui con Unicredit, MpsPopolare milano e altre banche creditrici o il leasing Unicredit per la Ferrari California o la transazione da 300mila euro con la Bmw per un’altra auto di lusso, D’Alessio non dovrebbe percepire un euro per i prossimi 15 anni di lavoro. E intanto si è visto pignorare tutto il patrimonio di famiglia fatto di case, ville, terreni e auto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here