Dramma Per Un Ex Giocatore Di Serie A: Paralisi Facciale Per Colpa Di Una Zecca

0
219

Storia assurda quella che arriva dalla Repubblica Ceca e riguarda un ex giocatore della nostra serie A molto famoso che ha lasciato il segno nel nostro campionato.

Stiamo parlando di Karel Poborsky, autore della famosa doppietta nel Lazio-Inter del 5 maggio 2002 che consegnò lo scudetto alla Juventus facendo piangere Ronaldo e tutto il popolo nerazzurro sta vivendo un autentico dramma personale.

L’ex esterno della Lazio e del Manchester United, sarebbe stato punto da una zecca infilatasi nella sua folta barba che gli avrebbe procurato una paralisi facciale.

Il suo compagno di nazionale ad Euro ’96 Pavel Kuka ha purtroppo confermato queste voci: “Io non sono un medico e non posso dire nulla sulla sua malattia ma questa notizia del suo grave stato di salute ci è arrivata la scorsa settimana. Speriamo che possa ristabilirsi presto. Abbiamo diversi progetti ma adesso l’unica cosa che conta è la sua salute”.

Una brutta disavventura per Poborsky che ci deve far riflettere e mettere in allarme dalle punture di questi animali che possono essere molto pericolose.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here