Turbomacchina a cosa serve?

Una turbina (dal latino turbo, vortice, dal greco ?????, tyrb?, "turbolenza"), è una turbomacchina motrice idonea a raccogliere l'energia cinetica e l'entalpia di un fluido ed a trasformarla in energia meccanica.

Cosa fa la turbina nelle macchine?

La turbina serve a raccogliere l'energia cinetica e l'entalpia creata dai gas, per poi trasformarla in energia meccanica da utilizzare per mettere in azione la girante del compressore, che comprime l'aria e la immette nel collettore di aspirazione, fornendo così ai cilindri del motore un aumento del volume d'aria e ...

Quando entra in funzione la turbina?

Turbocompressore: funzionamento

La turbina entra in funzione grazie ai gas di scarico, mentre il compressore si aziona risucchiando l'aria da comprimere. Il compressore consente di elevare la pressione dell'aria in aspirazione e implementare il getto verso le camere di combustione.

Come capire se la turbina funziona bene?

Per controllare che sia la turbina a fischiare si può effettuare una prova ossia se il fischio si sente solo quando si accelera e se il rumore di questo si affievolisce nel momento in cui si sta decelerando.

Come funziona la turbina a vapore?

La turbina a vapore è un motore termico a combustione esterna che sfrutta l'energia termica del vapore in pressione generato da una caldaia in cui viene riscaldata dell'acqua. ... Così facendo il vapore acquista energia cinetica e spinge le palette della girante, organo mobile della turbina.

Dove viene installata la turbina a vapore?

Si trovano in raffinerie, cartiere, impianti di dissalazione e altri impianti in cui sono necessarie elevate quantità di vapore di processo. Le turbine a condensazione trovano applicazione nelle centrali termoelettriche.

Cosa succede al vapore in uscita dalla turbina a vapore?

Il vapore in uscita dall'evaporatore entra in un ulteriore scambiatore di calore in cui si riscalda fino alla temperatura TSH (dall'inglese super heat). Il fluido che entra in turbina è quindi un vapore surriscaldato, che ha tutte le caratteristiche di un gas perfetto.

Quanto costa cambiare la turbina di una macchina?

Un nuovo turbocompressore costa almeno 500 euro. Più spesso, i prezzi partono dai 700 euro. A seconda del modello dell'auto, il costo di un nuovo turbocompressore potrebbe addirittura arrivare ai 3000 euro e anche di più.

Come si vede se la turbina mangia olio?

Se il turbocompressore si è usurato, entra dell'olio nel collettore di aspirazione insieme all'aria compressa, che viene bruciato nelle camere di combustione del motore. Per questo motivo, i gas di scarico diventano di colore nero.

Come funziona l'over boost?

Il funzionamento consiste, al momento dell'azionamento massimo del comando gas (a "tavoletta" o a "manetta" in gergo), nell'aumentare per un breve periodo di tempo la pressione del turbocompressore, in modo tale da fornire per qualche istante una potenza superiore.

Come si fa a far partire la turbina prima?

per far "attaccare " prima la turbina bisogna lavorare proprio sulla turbina stessa, partendo dalle dimensioni per poi calcolare bene le 2 giranti e la geometria stessa della turbina... in questo modo riesci ad ottenere i risultati nel range di giri che desideri.....

Quanti giri al minuto fa un turbo?

Le giranti dei moderni turbocompressori possono arrivare a superare i 180.000 giri al minuto.

Come lavora il turbo?

Il suo funzionamento è semplice: superati i limiti stabiliti in fase di progettazione, la pressione in eccesso vince la resistenza di una molla posta all'interno della valvola, deviando i gas di scarico verso l'esterno, consentendo al compressore di rallentare, riducendo di conseguenza la sovralimentazione.

Come fatta la turbina?

Il tipo più semplice di turbina prevede un complesso chiamato stadio, formato da una parte fissa, detta distributore o statore, ed una parte mobile, girante o rotore. Il fluido in movimento agisce sulla palettatura della parte rotorica, mettendola in rotazione e quindi cedendo energia meccanica al rotore.

Cosa sono i motori a turbina?

Turbina. La turbina è una macchina motrice rotante che converte in energia meccanica l'energia cinetica di un fluido in movimento. L'elemento essenziale della turbina è la girante, o rotore, che può essere costituita da un'elica oppure da una ruota con alette o pale variamente profilate.

A cosa serve la valvola wastegate?

L'azionamento della valvola di wastegate, volto ad evitare che il sistema di sovralimentazione venga sollecitato eccessivamente, mantiene la velocità di rotazione della turbina entro certi limiti, limitando in questo modo anche la pressione di sovralimentazione del motore sul lato aspirazione.

Quando la turbina consuma olio?

Potrebbe trattarsi di una tubazione di ritorno intasata, piegata o kokificata. Ma anche di un livello dell'olio troppo alto o di una pressione eccessiva all'interno del basamento. ... Le pressioni dei gas sul lato della girante della turbina e del compressore impediscono la fuoriuscita di olio motore.

Quanto costa la revisione della turbina?

controllo/revisione della turbina. Che ne dite? si aggiri sui 2000 euro.

Quanto olio consuma una macchina nuova?

I manuali dell'officina e le istruzioni per l'uso indicano spesso il consumo di olio massimo ammesso di un motore. In assenza di indicazioni del costruttore, nei veicoli commerciali si stima un consumo di olio massimo compreso tra 0,25 e 0,3 % e negli autobus il consumo di olio non deve superare 0,5 %.

Quanto costa cambiare intercooler?

Quanto costa un nuovo intercooler? Il prezzo di un intercooler va in media dai 40 ai 120?, se maggiorato si arriva anche a 250?.

Quanto costa cambiare il turbo golf 5?

Il costo della sostituzione della una turbina di una Volkswagen Golf varia dai 600 ai 1200 euro presso un'officina ufficiale Volkswagen, e può arrivare fino ai 2000 euro. Questo perché dipende molto dalla turbina e dal motore in questione.

Che vantaggi porta il surriscaldamento del vapore?

Questo surriscaldamento ha altri aspetti vantaggiosi sul ciclo: permette, infatti, di raggiungere un maggior rendimento termodinamico e di diminuire il consumo specifico di vapore (a parità di portata di fluido motore, si ottiene una maggior potenza meccanica netta).

Come aumentare il rendimento del ciclo Rankine?

Si è soliti, per aumentare il rendimento del ciclo, anche "spillare" una certa portata di vapore (che può arrivare fino all'80%) per preriscaldare l'acqua in ingresso alla caldaia, con un metodo noto come rigenerazione termica.

Come si calcola il titolo di vapore?

Definizione : Il TITOLO rappresenta la frazione totale tra al massa del vapore d'acqua Mv e la massa totale Mtot. dove M = M + M . Si noti che al denominatore non compare la massa di vapore M , infatti trattandosi di aria secca la sua massa non varia mentre la Mtot può variare perché l'acqua a sua volta può condensare.

Dove si trovano le turbine?

Bulbo. Le turbine a Bulbo sono ricavate dalle turbine Kaplan e risultano molto più semplici. Vengono solitamente utilizzate su livelli di qualche metro. La particolarità di queste macchine risiede nel bulbo, immerso nell'acqua, dove trova collocazione l'alternatore per la produzione di energia.