Dietologo Briatore: chi è Alberico Lemme? Età, biografia e carriera

0
222
dietologo briatore

Alberico Lemme, occhiale colorato e look eccentrico, non è passato inosservato nei salotti di Barbara D’Urso. Farmacista dietologo, è anche il fondatore della tanto discussa Accademia di Filosofia Alimentare, aperta nel 2000, dove si applica la Dieta Lemme. Alberico Lemme è famoso per aver fatto perdere 17 kg a Flavio Briatore.

Chi è Alberico Lemme

Nome: Alberico

Cognome: Lemme

Data di nascita: 11 febbraio 1958

Età: 62 anni

Segno Zodiacale: Acquario

Luogo di Nascita: Archi (Chieti)

Professione: farmacista dietologo

Profilo Instagram ufficiale: @dr.lemme

Profilo YouTube: albericolemme

Biografia

Alberico Lemme è nato ad Archi, in provincia di Chieti. Classe 1958 è conosciuto come dietologo dei vip. Anche se in realtà, come ha più volte dichiarato lui stesso, lui non prescrive delle diete, bensì si fa portavoce di una filosofia alimentare. Tanto che, nel 2000, fonda la sua Accademia di Filosofia Alimentare. A quanto pare, nonostante si tratti di una linea molto discussa, sono molte le celebrità che hanno deciso di seguirlo, da Flavio Briatore a Silvio Berlusconi. Della sua vita privata non si sa molto, se non che attualmente vive a Desio, è stato sposato ed ha due figli.

Lavoro e Carriera

Alberico Lemme è laureato in Farmacia. La sua carriera inizia quando fonda, nel 2000, l’Accademia di Filosofia Alimentare. L’accademia è anche clinica di dimagrimento in cui si applica la Dieta Lemme. Tra i suoi risultati più noti, ci sono i 17 kg fatti perdere a Flavio Briatore. Da qui iniziano tutta una serie di opsitate televisive. Oltre a proseguire con la sua attività, il 15 aprile 2019 entra nella cosa come concorrente del Grande Fratello 16.

Dieta Lemme

Secondo il farmacista dietologo, partendo dal presupposto che ognuno ha un fisico e un metabolismo diverso, le linee guida generali da seguire sono:

  • Si deve mangiare in orari precisi, la colazione entro le 9, il pranzo tra le 12 e le 14, la cena dalle 19 alle 21, perché ogni fascia della giornata ha una produzione di ormoni specifica.
  • Per perdere oltre un chilo in due giorni, il menu prevede a colazione spaghetti olio e peperoncino, una frittata con noci e cipolle a pranzo e un coniglio, anche intero se vuole, a cena. Tutto rigorosamente senza sale.
  • I cibi da evitare che fanno ingrassare sono carote, pomodori, frutta, latte, aceto e sale. Mentre sono ammessi, olio e burro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here