Denti Da Latte: Dopo La Caduta Vanno Conservati. Ecco Perchè

1
240

Perdere i denti da latte per un bambino può essere una cosa emozionante. Anche perché i nostri piccolini sono abituati da noi genitori che ogni dente caduto equivale ad una monetina che la fata porterà.

Ma i genitori dovrebbero iniziare a prendere in considerazione la possibilità di conservare i denti da latte. Infatti secondo una recente ricerca scientifica si è scoperto che conservare denti da latte può portare importanti benefici per la salute.

I denti da latte contengono cellule staminali nella polpa dentale. Le cellule staminali possono rigenerare in neuroni, ossa e cartilagine, e alcune cellule cardiache riparando il tessuto cardiaco danneggiato. In breve, queste cellule staminali possono aiutare a curare una miriade di malattie che possono colpire i bambini.

Così come il cordone ombelicale anche i denti da latte contengono cellule staminali che possono salvare la vita del nostro bambino in caso di necessità.

Come fare per conservarli? Esistono aziende come “Future Health” che hanno lanciato un servizio denominato “Store-A-Tooth” a pagamento abbastanza gestibile che offrono la conservazione dei denti per 20-25 anni.

Il dente deve essere congelato e conservato entro 48 ore dopo che è caduto, altrimenti le cellule nella polpa dentale moriranno.

Così la prossima volta che il vostro bambino ha un dente che sta per cadere, prendere in considerazione l’idea di conservarlo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here