Ecco quanto Costa Lasciare sempre il Caricatore dello Smartphone Attaccato alla Presa

A chi non è mai capitato di lasciare il caricabatteria del nostro smartphone inserito nella presa di corrente anche dopo aver terminato di caricare il vostro cellulare.

Ebbene, non si è a conoscenza che questa abituale usanza ha un costo in termini economici. Infatti secondo gli esperti, i caricatori che restano collegati alla corrente senza essere connessi al dispositivo continuano a “consumare” energia, perché al loro interno c’è un trasformatore che richiede comunque sempre piccole quantità di energia.

Ovviamente un caricabatteria normale per smartphone consuma soltanto 0.25 watt, quindi avrà un costo energetico irrisorio. Il problema sorge se consideriamo la miriade di caricabatteria inseriti nella corrente per ogni casa tra pc, tablet e cellulari.

Secondo studi togliendo questi dispositivi dalla presa di corrente è possibile risparmiare fino a 40 euro l’anno. Una cifra che di questi tempi è sempre meglio risparmiarla. Inoltre lasciando questi dispositivi sempre in corrente è facile che si surriscaldano i componenti mettendone a rischio la funzionalità.