Quinta Colonna: Inviata Aggredita In Diretta A Torino

Attimi di paura per la giornalista di Quinta Colonna Elena Radaelli, vittima di un aggressione ieri sera. L’inviata era in diretta con lo studio per documentare la situazione in cui versa l’ex villaggio olimpico di Torino, dove vivrebbero abusivamente più di 1.000 profughi e richiedenti asilo.

“Stiamo entrando nell’ex Villaggio Olimpico di Torino con un escamotage – ha spiegato la Redealli all’inizio del servizio al conduttore Paolo Del Debbiostiamo passando dal retro perché, in genere, sono poco ospitali con i giornalisti”.

L’inviata entrata nel villaggio si è fermata vicino ad un ragazzo in bicicletta che in un primo momento è sembrato disponibile a parlare e a rispondere alle domande della Redealli. Poi però il ragazzo è stato avvicinato da 3 uomini che avrebbero tentato di impedirgli di parlare.

A quel punto la serenità è saltata ed è scoppiato il finimondo. La voce della giornalista si è fatta preoccupata ed ha invitato la troupe ad allontanarsi.“Paolo, ci stanno aggredendo quindi è meglio che corriamo”, ha gridato la Radaelli avvicinandosi di corsa verso l’uscita. I migranti a quel punto sono riusciti ad impossessarsi della telecamera. Solo l’intervento della polizia ha riportato la calma.