In un piccolo paesino di 4 mila anime nel Salento, a pochi chilometri dal capo di Leuca è accaduto un fatto che sta mandando in subbuglio l’intera cittadina.

Le anime che popolano questo paesino non fanno altro che parlare della nascita di un bambino di colore da una coppia bianca avvenuto pochi giorni fa.

Indiscrezioni dicono che si tratta di un operaio e di una casalinga già genitori di altri due figli che hanno voluto il terzogenito, peraltro arrivato in un momento di crisi della coppia che in questo figlio confidava di ritrovare una riappacificazione.

Ma così non è stato. Dinnanzi al terzogenito, il presunto padre pare sia svenuto ma nonostante ciò ha riconosciuto la paternità del piccolo anche se pare che l’uomo abbia chiesto la prova del nove con l’esame del DNA.

Saranno le analisi dei genetisti a stabilire se da qualche parte nel passato della coppia, nel crogiolo di razze che pure ha attraversato la Puglia ci sia qualche ignoto antenato di pelle nera. L’alternativa, evidentemente, sarebbe che il padre è un altro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here