Afef, Scomparsa Dalla Tv Da 10 Anni. Il Motivo?

0
368

Alcune persone che fanno parte del mondo dello spettacolo decidono ad un certo punto di ritirarsi a vita privata e chiudere definitivamente con quel mondo di riflettori. Il motivo è abbastanza semplice, essere al centro dell’attenzione mediatica, se da un lato fa tantissimo piacere, dall’altro può creare problemi.

È successo così anche ad Afef Jnifen, una modella, conduttrice e moglie di Marco Tronchetti Provera, che sicuramente ricorderete. Afef dopo tanti anni ha voluto finalmente raccontare perché ha scelto di allontanarsi dai riflettori.

“Ho deciso tantissimi anni fa di finirla con la televisione, volevo mettermi tranquilla e pensare ad altro… Ero sempre in tv e anche mio marito si trovava al centro di assurdi, violenti attacchi. Essere in due esposti era davvero troppo. La gente mi riconosceva e mi fermava per strada chiedendomi di mio marito. Spesso polemizzando. Io sono una donna reattiva, rischiavo di arrivare alle mani di fronte a un’accusa gratuita. Non ne potevo più. Avevo bisogno di stare un passo indietro. Ho detto basta, ho scelto di avere forza e di dare forza.” – ha raccontato nel corso di un intervista a Grazia.

La 53enne ha ammesso di esser stato difficile inizialmente staccarsi da quel mondo: “Ho avuto mille richieste d’interviste. Non ho accettato. Perché sapevo che qualunque cosa avessi detto sarebbe stata usata contro di me. Parlavo d’immigrazione e mondo arabo? Erano fuoco e fiamme. Sono cose che conosco molto bene, ma ogni mia dichiarazione scatenava aggressività, polemiche. Così ho deciso di stare zitta: niente, non ho più detto nulla, nemmeno sulla rivoluzione in Tunisia.”

E sull’amore per Marco Tronchetti Provera? Afef l’ha sempre pubblicamente difeso. Afef, ritiene che sua marito molto spesso veniva accusato di ingiustizie incredibili e suo marito l’ha amata sempre e incondizionatamente, cosa che ogni donna desidera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here