Con l’avvicinarsi dell’estate sta per cominciare anche l’incubo delle zanzare, che non ci lasciano in pace. In questo video oggi vi mostreremo come creare una trappola per zanzare in maniera veloce, economica e soprattutto ecologica.

Le zanzare sono degli insetti davvero fastidiosi che in estate non ci lasciano scampo e ci riempiono di punture. In commercio esistono numerosi prodotti come lozioni, spray e creme contro le punture ma più delle volte queste non risultato efficaci. Per cui è meglio risolvere la questione alla fonte.

Il video vi mostrerà passo-passo come realizzare una trappola per zanzare. Tutto quello che ci serve è una bottiglia di plastica, dell’acqua calda, dello zucchero, del lievito e del miele.

A questo punto tagliate la bottiglia di plastica a metà, aggiungeteci lo zucchero e l’acqua calda e mescolate fino a quando lo zucchero non si scioglierà.

Dopodiché aggiungete il lievito, ma questa volta non mescolate. Dopo breve tempo, il lievito a contatto con lo zucchero creerà una reazione chimica, durante la quale sprigionerà anidride carbonica che attrae le zanzare.

Alla fine prendete l’altra metà di bottiglia e posizionatela rivolta al contrario sull’altra. Così facendo le zanzare attratte dall’anidride carbonica presente nella bottiglia entreranno e resteranno intrappolate all’interno. Si tratta di un metodo casalingo che non prevede l’utilizzo di sostanze chimiche e, quindi, può essere utilizzato anche in presenza dei più piccini.

Guarda IL VIDEO :

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here