Passiflora: La Pianta Dalle Proprietà Miracolose

La Passiflora, chiamata anche “fiore della passione”, è una pianta dalle molteplici proprietà terapeutiche e curative. In genere viene usata per prevenire l’ansia, l’ insonnia causata da agitazione perchè svolge un effetto sedativo e calmante sul sistema nervoso centrale.

E’ però anche un rimedio efficace per intestino irritabile, crampi mestruali, contratture muscolari e per sedare la tosse, grazie alla sua azione antispasmodica che agisce sulla muscolatura liscia. Le sue proprietà calmanti, oltre a favorire il riposo notturno, riducono anche i sintomi tipici della menopausa come tachicardia e vampate di calore. Inoltre viene utilizzata anche come dimagrante.

Le proprietà dimagranti della passiflora sono legate alla sua capacità di ridurre gli stati ansiosi. Infatti è proprio nei periodi di ansia e stress che tendiamo a mangiare di più soprattutto a causa degli attacchi di fame improvvisi. In questi casi, bere due o tre volte al giorno l’infuso di passiflora, aiuta a placare l’ansia ma anche la fame nervosa, aiutandoci così anche a dimagrire.

La passiflora si può assumere come tisana per non più di 2 volte al giorno o sotto forma di tintura madre acquistabile in erboristeria ed è un rimedio molto efficace anche grazie al fatto che agisce rapidamente.

Infuso: si prepara con 2 grammi di foglie di passiflora da far bollire in 100 ml di acqua. Lasciate in infusione 5 minuti, filtrate e bevete. Indicata soprattutto la sera prima di andare a letto.

Tintura madre: la tintura madre di passiflora si assume nelle dosi di 30 gocce diluite in mezzo bicchiere d’acqua fino a tre volte al giorno, oppure fino a 40 gocce prima di andare a dormire.

Fonte: Fanpage.it

Ecco Il Video:


Loading...