E’ stata scoperta una nuova tecnica messa a punto da malfattori per rubare i soldi al bancomat. Gli inquirenti l’hanno definita la tecnica della “forcina”.

Dai filmati girati dalle telecamere di sorveglianza, i carabinieri della compagnia di Trastevere, hanno scoperto qualcosa di strano allo sportello.

In pratica, uno dei complici inseriva una prepagata per un prelievo di poche decine di euro. Questo serviva a fare aprire l’erogatore ed inserire all’interno una forcella, una specie di chiave inglese molto sottile che rimane sporgente quando l’erogatore si richiude.

A quel punto la banda aspettava l’arrivo della vittima. Chi andava a prelevare al bancomat concludeva tutte le operazioni di prelievo ma non riceveva i soldi dallo sportello.

Il cliente credendosi si trattasse di un guasto tecnico, di solito si allontanava deciso a reclamare il disservizio alla riapertura dell’istituto di credito.

Ed ecco che, non appena il titolare della carta andava via, i malfattori entravano in azione recuperando la forcella estraendola con tutte le banconote trattenute.

La tecnica denominata cash trapping è molto pericolosa.

Ecco Il Video: